Mastro Rudy Artigiana

con affetto e stima in un ricordo....

LUCIANO CERRATO A Ronco Biellese un artigiano ha conquistato un posto tra i personaggi biellesi che meritano un elogio. Luciano Cerrato, classe 1917, ha dedicato al suo hobby quella passione e quell'arte che ne hanno fatto un maestro.


Il costruttore di pipe

"Sette pipe per sette giorni", è una regola dei fumatori di pipa per poter fumare asciutto e fresco. Luciano Cerrato può facilmente metterla in pratica avendo nella sua collezione oltre 250 esemplari, moltissimi costruiti con le sue mani. Nel 1935 il diciottenne Luciano acquista la sua prima pipa per 2-3 lire, da allora non le ha più lasciate. La più curiosa delle sue creature è la pipa serpente, una bizzarria, una prova di bravura ma soprattutto una prova d'arte: "una pipa che si fuma da imperatore, non da re".


UNA PIPA PER PERTINI

Cerrato, nel suo campo, è famoso in tutta Italia, ha fabbricato pipe per molti personaggi famosi, uno di questi è l'indimenticabile Presidente della Repubblica Italiana Sandro Pertini . Una volta, su di una importante rivista del settore, hanno paragonato le pipe di Cerrato alle mitiche Dunhill.


E' stato calcolato che solo nei primi 35 anni della sua attività amatoriale (Cerrato lavorava come tornitore e poteva dedicarsi al suo hobby solo nel tempo libero) abbia costruito qualcosa come 3.000 pipe. Tra le sue "invenzioni" una macchinetta per "forare curvo" seguendo le venature del legno dal bocchino. Operazioni che solo artigianalmente possono essere fatte perché tutte le pipe industriali non possono permettersi simili finezze.

4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

In una emozione in una mia semplice, dentro. “ La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro. Leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare.”